Milton Avery colorista americano

In mostra alla Royal Academy la carriera lineare di un artista che ha spinto la figurazione ai suoi limiti senza mai seguire la strada degli «abstract boys»