Mostre da vedere a febbraio in Italia

Selezione tra quelle aperte nelle regioni «gialle» mentre Abruzzo, Liguria, Toscana e provincia di Trento diventano «arancioni» e devono richiudere

Redazione |

Con la ripartenza dopo il periodo di lockdown generale, in Italia stanno progressivamente riaprendo musei e mostre, ma l'analisi dei dati epidemiologici del monitoraggio settimanale ha determinato cambiamenti di colore in alcune regioni d'Italia rispetto al Dpcm del 29 gennaio.

La nuova ordinanza del governo stabilisce che, da domenica 14 febbraio, Abruzzo, Liguria e Toscana e provincia di Trento diventano area arancione, pertanto musei e mostre devono richiudere. Si aggiungono a Umbria e provincia di Bolzano, confermate area rossa. La Sicilia invece diventa area gialla e da lunedì 14 potrà riaprire musei e siti archeologici.

Presentiamo una selezione di mostre aperte nelle regioni confermate area gialla per la prossima settimana. L'informazione aggiornata e sistematica del panorama espositivo in Italia e nel mondo è disponibile nel CALENDARIO DELLE MOSTRE del Giornale dell'Arte.

IN ITALIA

Bologna
«La riscoperta di un capolavoro: il Polittico Griffoni», Palazzo Fava, fino al 15 febbraio

Milano

«Tiepolo. Venezia, Milano, l’Europa», Gallerie d’Italia, fino al 21 marzo
«Carla Accardi», Museo del Novecento, fino al 27 giugno
«Chen Zhen», Pirelli HangarBicocca, fino al 21 febbraio
«Enzo Mari», Triennale, fino al 18 aprile
«Divine e avanguardie. Le donne nell’arte russa», Palazzo Reale, fino al 5 aprile
«Prima, donna. Margaret Bourke-White», Palazzo Reale, fino al 16 maggio

Napoli
«Luca Giordano. Dalla natura alla pittura», Museo di Capodimonte, fino all’11 aprile

Nuoro
«Lisetta Carmi», Man, fino al 13 giugno

Parma
«Fornasetti. Theatrum Mundi», Complesso Monumentale della Pilotta, fino al 25 luglio

Reggio Emilia
«Mollino / Insides», Collezione Maramotti, fino al 30 maggio
«True Fictions. Fotografia visionaria dagli anni ’70 ad oggi», Palazzo Magnani, fino al 26 marzo
«Atlanti.Ritratti e altre storie», Palazzo Magnani, fino al 26 marzo

Roma
«I Marmi Torlonia. Collezionare capolavori», Musei Capitolini, fino al 29 giugno
«Pompei 79 d.C», Colosseo, fino al 9 maggio
«I peccati di Johan Creten», Accademia di Francia - Villa Medici, fino al 25 maggio
«Qaudriennale d'Arte. Fuori», Palazzo delle Esposizioni, fino alla primavera
«Museo per l’immaginazione preventiva», Macro, fino al 30 giugno
«Banksy. A visual protest», Chiostro del Bramante, fino all’11 aprile
«Human Rights. La storia dell’Onu (e del Mondo) nelle più belle immagini della United Nations Photo Library», Spazio 5, fino al 12 marzo

Torino

«Paolo Ventura. Carousel», Camera-Centro Italiano per la Fotografia, fino al 28 febbraio
«Capa in color», Sale Chiablese, fino al 30 maggio 

Venaria

«Paolo Pellegrin. Un'antologia», fino al 2 maggio

Vicenza

«Markus Schinwald. Misfits», fino al 31 marzo

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in MOSTRE