I musei possono riaprire in 15 regioni «gialle» (più Trento)

Ripartenza frammentata dopo quasi tre mesi di chiusura. Il 1 febbraio aprono i Musei Vaticani, Milano si organizza per marzo, a Venezia tutti aperti meno i Musei Civici

Redazione |

Dopo quasi tre mesi di chiusura, la più lunga pausa dopo la seconda guerra mondiale, la maggior parte dei musei e parchi archeologici d'Italia riapre le porte al pubblico nelle regioni classificate «area gialla». L'allentamento delle restrizioni del Dpcm varato dal governo il 14 gennaio scorso, è stato aggiornato sabato 29 gennaio dal ministro della salute Speranza.

Dal 1 febbraio la ripartenza è permessa per i luoghi museali di Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Valle d'Aosta, Veneto. In precedenza, avevano via via riaperto da lunedì 18 gennaio i musei in Basilicata, Campania, Molise, Toscana, Trentino Alto Adige (Provincia autonoma di Trento) e Sardegna.

Nonostante la Lombardia sia diventata area gialla, Milano, per il momento non aprirà i luoghi museali. Filippo Del Corno, assessore alla Cultura di Milano ha dichiarato che il sistema museale cittadino riaprirà le porte in maniera coordinata e compatta la prima settimana di marzo, per «sottrarre la cultura alla frammentazione temporanea delle fasce di rischio, con continue aperture e chiusure, e pensare a un progetto di ripresa definitiva». Il rischio, secondo l’amministrazione milanese, è che le istituzioni culturali debbano chiudere nuovamente dopo pochi giorni a causa di un peggioramento degli indicatori sanitari.

A Venezia riaprono tutti i luoghi museali, tranne i Musei Civici, per la «serrata» disposta dal sindaco fino al primo aprile, dovuta alla mancanza di turisti.

I musei saranno aperti in tutte le regioni dal lunedì al venerdì nei soli giorni feriali. Per quasi tutti è prevista la prenotazione online. Orari e modalità sono verificabili sui siti internet dei singoli istituti culturali consultabili QUI.

Area gialla (media gravità): i musei possono riaprire
Abruzzo
Basilicata
Campania
Calabria
Emilia-Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Toscana
Trentino Alto Adige (Provincia autonoma di Trento)
Valle d'Aosta
Veneto

Area arancione (elevata gravità): i musei non possono riaprire
Puglia
Umbria
Sardegna
Sicilia 
Trentino Alto Adige (Provincia autonoma di Bolzano)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in MUSEI