ARTE E MODA

Settanta scatti di grande formato illustrano i viaggi che il fotografo di moda ha compiuto negli ultimi sette anni in trenta Paesi

Uno dei più grandi ritrattisti della storia della moda, dal suo «buen retiro» siciliano, ci racconta di «A Beautiful World», suo ultimo progetto in mostra a Palazzo Bonaparte a Roma

Nelle Uccelliere Farnesiane gli abiti-uccello e gli accessori piumati di stilisti italiani (da Miuccia Prada a Donatella Versace) e internazionali (da Alexander McQueen a Thierry Mugler)

Durante la Milano Design Week la celebre maison francese ospita nei suoi rinnovati spazi le creazioni del duo högl borowski, designer «fuori dal coro»

Lo stilista, il fotografo di moda e i tre curatori della mostra «Aldo Fallai per Giorgio Armani» raccontano la mostra, svelando come funziona l’universo Armani

La Fondazione Museo del Tessuto di Prato celebra la breve ma straordinaria vicenda di un creatore eclettico e innovativo

Anche le fiere d’arte, come Art Basel, accolgono borse e sneaker

Comune denominatore di archeologia, moda e arte è proprio il colore dei tessuti di Roberto Capucci e delle opere della Fondazione Santarelli

Articoli precedenti

Nelle serate di venerdì 2 e sabato 3 febbraio Triennale Milano e Fondation Cartier presentano la «Soirée Nomade» curata dal designer francese

Un nome celebre per ognuno dei dieci piani del flagship store newyorkese, il cui gruppo nel 2021 è stato acquistato da Lvmh (Bernard Arnault)

Eike Schmidt si congeda dalle Gallerie degli Uffizi riaprendo il Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti, chiuso da quattro anni ora completamente riallestito con 50 capi esposti a rotazione

Dalle pioniere parigine a Miuccia Prada, da Coco Chanel a Iris van Herpen: 80 abiti di 70 stiliste ripercorrono al Metropolitan Museum la storia della haute couture dal 1910 ad oggi e la sua via via crescente commistione con l’arte, la cultura, l’antropologia e la storia sociale

Al Centre national du costume et de la scène 120 costumi a volo d’uccello, da Montmartre al Crazy Horse, dalle ballerine di Toulouse-Lautrec a stilisti come Mine Barral Vergès e Jean-Paul Gaultier

Nel centenario della nascita, il capoluogo lombardo, dove visse e dove trionfò alla Scala, celebra la soprano più famosa al mondo con varie mostre ed eventi

Gioielli delle marche più note del settore, diamanti e pietre preziose. Lotti senza prezzo di riserva fino a quelli stimati 100mila franchi svizzeri

Alla Galleria Frediano Farsetti immagini recenti e scatti d’archivio, tra arte e moda, del fotografo romano

Mostra altri