MATTEO MOTTIN

Vincenzo Trione propone una selezione di saggi dedicati a un nucleo di critici d’arte che hanno cercato di interpretare l’operato degli artisti

Parte Prima · Quali sono, dove si trovano e che cosa prevedono i principali progetti attivi in località grandi e piccole del nostro Paese. Una guida ragionata ai luoghi predisposti per artiste e artisti che vogliono entrare in contatto con idee, persone, modi di vivere, ma anche cibi, paesaggi e climi capaci di stimolarne la ricerca, le relazioni e la creatività

In una geografia ridisegnata, l’arte visiva coinvolge tutte le nostre facoltà sensoriali. E mentre un dragone cinese approda nel Nord Europa, una scultura cinetica risuona in Giappone e i profumieri sono al lavoro in Corea. Temi principali, il colonialismo e l’ambientalismo

Dopo una pausa di dieci anni Spazio Morris riprende l’attività con un’installazione immersiva dell’artista triestino

Le considerazioni del critico siciliano sui rapporti tra artisti e censura in un volume edito da Ponte alle Grazie

Il progetto vincitore dell’undicesima edizione dell’Italian Council a giugno sarà presentato al MaXXI L’Aquila

L’arte contemporanea in Italia e tutte le sedi di rilievo secondo il critico d’arte torinese

In concomitanza con la Biennale Arte 2024, l’artista torinese presenterà una nuova serie di opere in una mostra a cura di Milovan Farronato allestita nelle sale di Palazzetto Tito a Venezia

Articoli precedenti

A Palazzo Collicola di Spoleto una personale dell’artista messicano: ispirato da Sol LeWitt, evoca nella natura dell’Umbria echi poveristi e minimalisti

Bertuzzi e Trabucchi, artisti che lavorano insieme con il nome di Invernomuto, hanno reinterpretato l’iconografia di Santa Lucia con echi del passato, omaggi artistici e richiami a loro lavori

Nel torrione medievale della Fondazione Coppola 26 opere dell’artista milanese che, mascherandosi e utilizzando materiali insoliti, mette in crisi la figura dell’artefice

Il percorso nella galleria piacentina è un tuffo nella storia, nella mitologia e nei racconti popolari indagati da tre artiste

Nel Palazzo Falconi di Fermo l’associazione Karussel presenta la personale dell’artista portoghese che mette in discussione la scienza quando questa si pone come dogma

Un suo video, che attualmente è presentato presso Morpho di Anversa ed entrerà nelle collezioni del MAMbo di Bologna, riflette sulla pressione fisica ed emotiva cui sono sottoposti gli esseri umani così come gli organismi estremofili

Alla galleria Veda di Firenze l’artista inglese reinterpreta il mito dell’Idra di Lerna, identificando il mare come originaria zona di conflitto tra emancipazione e repressione.

Nei Chiostri di Sant’Eustorgio una serie di opere di soggetto religioso la cui drammaticità rimanda alle crisi dei nostri tempi

Mostra altri