Per il ventitreesimo anno la classifica mondiale delle MOSTRE più visitate. Miracoli e miraggi: trionfano il messia Christo (1,2 milioni) e il profeta Eliasson (2,8 milioni)

La tradizionale inchiesta mondiale di «Il Giornale dell’Arte» e «The Art Newspaper». In Italia sale il design alla Triennale, trascinanti Monet a Torino ed Escher a Milano; all’estero funzionano il fattore Versailles e il gigantismo di Cruzvillegas alla Tate Modern. Dove finisce la mostra e dove comincia l’«evento»?