Il cambio climatico e i siti Unesco nel Mediterraneo: Venezia

Che cosa ne sanno e che cosa decidono di fare i rispettivi governanti?

L'acqua alta a Venezia lunedì 29 ottobre 2018
Anna Somers Cocks |  | Venezia

Le città antiche del Mediterraneo erano costruite sull'acqua. Ma oggi l'acqua sale e diventeranno città sommerse. Una ricerca pubblicata dalla più autorevole rivista scientifica del mondo «Nature», dà per certi i danni gravissimi provocati dai cambiamenti climatici ai 49 siti del Patrimonio Unesco lungo le sponde del Mediterraneo. 37 di loro saranno inondati entro il 2100.

Venezia: l’Italia deve agire

Venezia non necessita di descrizione, e nemmeno il fatto che venga frequentemente inondata, a volte a considerevole profondità, come il 29 ottobre quando il livello dell’acqua ha raggiunto i 156 cm sopra il livello di riferimento, stabilito nel 1871 (l’inondazione inizia a +80 cm) all’osservatorio ufficiale di Punta della Salute. Il rapporto di «Nature» colloca Venezia nella più alta categoria di rischio tanto di erosione quanto di vulnerabilità all’incremento del livello del mare, con
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Anna Somers Cocks