FRANCO FANELLI

A Bassano del Grappa, il rapporto tra pittura e stampa nella Venezia cinquecentesca

Le controversie di un’artista idolatrata da ormai settant’anni

È morto a 90 anni il gallerista che con Fortunato Massucco fondò nel 1965 la Bottega d’Arte di Acqui Terme. Una passione trasmessa al figlio Carlo, cresciuto tra le opere di Licini, Melotti, Morandi e Carrà

È scomparso oggi 18 dicembre a 89 anni uno degli artisti più rappresentativi dell’Arte povera. Decisivo l’incontro con Sperone e poi con Ileana Sonnabend. Mise in scena le tensioni estreme, che con lui da formali diventarono fisiche

Il museo milanese ha aperto una panoramica sull’attuale pittura italiana: nell’insieme si respira una certa freschezza nelle scelte, ma non si capisce perché attenuarne i piacevoli effetti con presenze imbarazzanti per idee e qualità

Ottanta opere del pittore romano nel Panorama Museum in Germania

La rigorosa catalogazione dell’Archivio favorisce la forte valorizzazione finanziaria del pittore rispetto all’artista concettuale

L’americana, scomparsa nel 1986, detiene il record di artista donna più quotata di sempre. Un successo iniziato a New York sotto l’ala di Alfred Stieglitz e proseguito nel deserto del New Mexico. Ora il problema dei critici è riuscire a far convivere alla pari la sua leggenda e la qualità della sua pittura

Articoli precedenti

Due curatori (de Bellis e Rabottini) dialogano con 37 artisti loro compagni di strada

All’età di 91 anni si è spento nel Principato di Monaco l’artista che alzò il volume della pittura

Il Dizionario edito da Quodlibet e sostenuto dalla Fondazione intitolata all’artista è mappa indispensabile per esplorare l’opera, la storia, la biografia, le vicende espositive e il ricchissimo «habitat» in cui operò, tra galleristi, colleghi, collezionisti, critici e scrittori

Da cinquant’anni è autoreclusa in un ospedale psichiatrico di Tokyo, eppure è l’artista più instagrammata al mondo. La sua popolarità è in crescita esponenziale, ma la critica fatica a riconoscerne il primato nel processo di affermazione delle artiste

Esce in occasione di una personale alla Fondazione delle Stelline di Milano un libro-catalogo dedicato ad Aldo Spoldi e curato da Alberto Fiz

Negli anni Ottanta risuscitava i miti germanici, poi scoprì che la Cabbala e Gilgamesh erano miniere di immagini e simboli. Oggi è considerato l’ultimo sacerdote della grande pittura storica e mitologica, ma c’è anche chi lo considera lo Steven Spielberg dell’arte

Incisore, editore, architetto, archeologo, antiquario, polemista, restauratore, collezionista: una personalità poliedrica che continua a riservare sorprese

Il più scandaloso e discusso pittore del ’900 resiste persino alle offensive della correttezza politica che gli rinfacciano discutibili simpatie politiche. Superfavorito tra tutti gli artisti nei gusti del grande pubblico, l’attuale revival surrealista lo pone ora al centro del revisionismo della critica e non solo perché è il geniale precursore di Warhol e Koons

Mostra altri