Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Versailles: visitabili gli Appartamenti della regina

Erano chiusi dal 2016 per lavori di restauro e messa a norma degli impianti

La Camera di Maria Antonietta nell’Appartamento della regina della Reggia di Versailles. © Château de Versailles, Thomas Garnier

Versailles (Francia). Dal 16 aprile è possibile visitare di nuovo il Grand Appartement de la Reine, una serie di quattro stanze dove vissero tre regine, Maria Teresa, Maria Leszczyńska e Maria Antonietta. Erano chiusi dal 2016 per lavori di restauro e messa a norma del sistema impiantistico. La visita comincia dalla Camera della regina, con le pareti rivestite da tessuti fiorati e i soffitti dorati, nello stile che gli architetti Robert de Cotte e Jacques Gabriel realizzarono, tra il 1730 e il 1735, per Maria Leszczyńska. Qui sono nati 19 delfini di Francia e dalla porticina a sinistra del letto Maria Antonietta è sfuggita ai rivoltosi la mattina del 6 ottobre 1789.

«La sfida più grande era riuscire a dissimulare sotto i decori tutte le installazioni tecniche necessarie per proteggere i saloni, ma anche il pubblico», ha spiegato Frédéric Didier, architetto capo della reggia di Versailles. Per questo tutti i decori, persino il caminetto di marmo, sono stati smontati. Poter controllare la temperatura era essenziale: «Per il modo in cui Luigi XIV ha voluto queste stanze, nei giorni in cui ci sono 30 gradi, sui soffitti se ne misuravano fino a 40-45». I medaglioni di François Boucher, del 1735, con le allegorie della pace e della pietà, sono stati restaurati.

Un cantiere nel cantiere è stato il recupero della Sala delle guardie, che data ai tempi di Luigi XIV, tutta rivestita di marmi e con vari dipinti di Noël Coypel sul soffitto al centro del quale campeggia una grande composizione dedicata a Giove. L’opera, che si stava frantumando, era in uno stato «catastrofico» e le condizioni della stanza «deplorevoli». L’ultimo intervento di rilievo risaliva al 1814-15.

Ora i marmi delle pareti e i decori dorati del soffitto sono stati puliti, consolidati e protetti. Le pitture di Coypel, oggetto di un restauro di 2 anni, hanno ritrovato leggibilità. Nel percorso si visitano anche le due anticamere. Sono stati riaperti di recente anche gli appartamenti, molto più sobri, di madame de Maintenon, compagna e sposa morganatica di Luigi XIV, dove fino al 21 luglio si tiene una mostra a lei dedicata.

Nel grande cantiere che è sempre la reggia di Versailles si attende la riapertura del Salon de la Paix, adiacente agli Appartamenti della regina e chiuso dal 2017, e della Cappella Reale, i cui lavori sono iniziati nel marzo 2018 e non verranno ultimati prima del 2020.

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 397, maggio 2019


Ricerca


GDA giugno 2019

Vernissage giugno 2019

Il Giornale delle Mostre online giugno 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Friuli giugno 2019

Vedere a Venezia maggio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012