La mappa e il calendario delle mostre bolognesi

Tutti gli appuntamenti in una cinquantina di sedi espositive tra musei, fondazioni, associazioni e gallerie e la mappa per trovarli

La mappa delle mostre da vedere a Bologna
Stefano Luppi |

MUSEI E FONDAZIONI

1 Accademia Belle Arti Bologna

via delle Belle Arti 54, ababo.it, artcity.bologna.it
ARTtalk CITY
2-4 febbraio
Nell’Aula Magna dell’Accademia una serie di incontri riguardanti i principali artisti di ART CITY.

2 Biblioteca dell’Archiginnasio
piazza Galvani 1, archiginnasio.it
Francesco Arcangeli: le province dell’arte
fino al 14 febbraio
Mostra documentaria a cura di Marco Antonio Bazzocchi e Filippo Milani, per i 50 anni dalla morte del critico e storico dell’arte bolognese Francesco Arcangeli (1915-74), detto «Momi». Esposti materiali del Fondo archivistico e li- brario dei fratelli Angelo, Gaetano, Bianca e Francesco Arcangeli: dieci bacheche con car- te, lettere, libri per comprendere l’ampiezza degli interessi di Arcangeli in ambito stori- co-artistico e letterario.

FM BolognaFiere
piazza della Costituzione 6, artefiera.it
Arte Fiera
2-4 febbraio
cfr. articolo

4 Casa Morandi
via Fondazza 36, mambo-bologna.org, artcity.bologna.it
Morandi metafisico. Tre disegni. Una storia
fino al 1 5 maggio
cfr. articolo

5 Centro Arti e Scienze Golinelli
via Paolo Nanni Costa 14, fondazionegolinelli.it, artcity.bologna.it
I Preferiti di Marino
2 febbraio-2 giugno
40 opere di artisti moderni e contemporanei, come Kazimir Malevicˇ, Giacomo Balla, David Hockney, Tony Oursler, John Baldessarri, Lucy e Jorge Orta, Candida Höfer, Emilio Isgrò, Maurizio Galimberti, Terence Koh, Ronald Ven- tura, Bjarne Melgaard, della collezione privata dell’imprenditore e mecenate modenese Marino Golinelli (1920-2022). Le opere, raccolte nell’arco di trent’anni, sono esposte per la prima volta.

6 Cripta di San Zama
via dell’Abbadia 3, annacaterinamasotti.com
Anna Caterina Masotti. A Single Moment
30 gennaio-4 febbraio
Una trentina di fotografie inedite in bianco e nero di differenti formati e alcuni video in cui il tema ricorrente è l’istante, concetto da cui parte l’intera indagine fotografica della bolo- gnese Anna Caterina Masotti. Ad arricchire l’allestimento fotografie stampate su carta naturale con piccoli accenni di ricamo a mano che le rendono pezzi unici.

8 Facoltà di Giurisprudenza Alma Mater
via Marsala 49/A, artcity.bologna.it
Emilio Isgrò. Corso di diritto penale e diritto civile con prologo sulla democrazia
1-4 febbraio
cfr. articolo

9 Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
via delle Donzelle 2, fondazionedelmonte.it
Greta Schödl. Il tempo non esiste
fino al 17 marzo
Curata da Silvia Evangelisti e Valentina Rossi, la mostra analizza l’opera di Schödl, artistaaustriaca 94enne che vive e lavora a Bologna da oltre cinquant’anni.

Fondazione MAST
via Speranza 42, mast.org
Vertigo – Video Scenarios of Rapid Changes
fino al 30 giugno
cfr.articolo

11 MAMbo
via Don Giovanni Minzoni 14, mambo-bologna.org, artcity.bologna.it
Ludovica Carbotta. Very well, on my own
1 febbraio-5 maggio
cfr. articolo
Lynda Benglis e Properzia de’ Rossi: Sculpi-trici di capriccioso e destrissimo ingegno
fino al 26 maggio
cfr. articolo

12 Museo Civico Archeologico
via dell’Archiginnasio 2, comune.bologna.it/ museoarcheologico, artcity.bologna.it
Giovanni Morbin. Indispensabile. Non so stare maninmano
fino al 25 marzo
Confronto a cura di Daniele Capra tra opere di Morbin e reperti conservati nel museo, in particolare gli attrezzi e strumenti che l’uomo ha realizzato sin dalla preistoria. Una trentina di lavori evidenziano la tendenza di Morbin a considerare l’opera come dispositivo dotato di funzioni, reali o concettuali, lambendo am- biti che vanno dalla manipolazione degli oggetti al posizionamento del corpo, all’azione diretta.

13 Museo Civico del Risorgimento
piazza Giosuè Carducci, 5, comune.bologna.it/museorisorgimento
La pittura a Bologna nel lungo Ottocento 1796-1915
21 marzo-30 giugno
Mostra clou dell’omonimo appuntamento che comprende un’ampia serie di iniziative a Bo- logna e San Giovanni in Persiceto (Bo): 23 vi- site guidate, 13 conferenze, vari laboratori e tre mostre temporanee dedicate alla pittura bolognese dall’età napoleonica all’inizio della Grande Guerra. L’evento è curato da Roberto Martorelli e Isabella Stancari e realizzato in collaborazione con Comune di San Giovanni in Persiceto, Confcommercio Ascom Bologna, Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, Genus Bononiae.

14 Museo Civico Medievale
via Manzoni 4, museibologna.it, artcity.bologna.it
Giovanna Caimmi, Giulia Dall’Olio
fino al 3 marzo
Giovanna Caimmi è artista indipendente e docente di Disegno per la Pittura all’Accade- mia di Belle Arti di Bologna. Giulia Dall’Olio, classe 1983, vive e lavora a Bologna, utilizza disegno e pittura per indagare il rapporto tra la natura e l’antropizzazione.
Lippo di Dalmasio e le arti a Bologna tra Trecento e Quattrocento
fino al 17 marzo
Curata da Massimo Medica e Fabio Massac- cesi, la mostra illustra l’opera del pittore atti- vo tra Tre e Quattrocento fra Bologna e la To- scana. Dipinti, sculture e manoscritti miniati ne ricostruiscono l’attività dalla formazione a Pistoia alle commissioni più prestigiose nella Bologna di fine Trecento. Nonostante l’immagine stereotipata di pittore devoto di Madon-ne col Bambino, dovuta alla narrazione della Controriforma, l’arte di Lippo è variegata: è attivo nel cantiere di San Petronio e realizza importanti opere pubbliche.

15 Museo Davia Bargellini
Strada Maggiore, 44,museibologna.it/arteantica, artcity.bologna.it
Pegah Pasyar. Mnemosine
fino al 11 febbraio
Sculture inedite dell’artista iraniana ripor- tano lo sguardo interiore alla memoria e al ricordo, luogo dove convivono tormento e fe- licità. I giocattoli si fondono in un magma di forme geometriche, simile a cervelli che con- tengono pensieri della nostra infanzia. Il per- corso è in dialogo con le opere del museo, memorie della nostra storia e civiltà.

16 Museo internazionale e Biblioteca della musica
strada Maggiore 34, museibologna.it/musica
In arte Milva
fino al 4 febbraio
Maria Ilva Biolcati, in arte Milva, ha attraver- sato da protagonista oltre 50 anni di storia italiana, partendo dalla provincia ferrarese di Goro e giungendo a uno dei templi del teatro italiano, il Piccolo Teatro di Milano. La ras- segna, curata dalla storica dell’arte e figlia dell’artista Martina Corgnati, ne racconta i vari volti, presentando per la prima volta par- te del lascito donato da Corgnati nel 2022 alla Biblioteca delle Arti dell’Università di Bo- logna.

17 Museo Morandi
via Don Minzoni 14, mambo-bologna.org, artcity.bologna.it
Mary Ellen Bartley: Morandi’s Books
30 gennaio-7 luglio
cfr. articolo

18 Oratorio San Filippo Neri
via Manzoni 5, fondazionedelmonte.it
Storia di un uomo onesto
30 gennaio-11 febbraio
Progetto site-specific dell’artista milanese Luca Monterastelli che includerà un corpus di sculture ideate appositamente per gli spazi dell’Oratorio San Filippo Neri di Bologna.

19 Palazzo Albergati
via Saragozza, 28, palazzoalbergati.com
Animali Fantastici. Il Giardino delle Meraviglie
fino al 5 maggio
La mostra ideata da Gianluca Marziani e Ste- fano Antonelli presenta 90 opere a forma di animale realizzate da 23 artisti: Giovanni Alba- nese, Camilla Ancilotto, Marco Bettio, Chiara Calore, Mario Consiglio, Valentina De Martini, Fulvio Di Piazza, Dario Ghibaudo, Massimo Giacon, Sandro Gorra, Giorgio Lupattelli, Giulio Marchetti, Marco Mazzoni, Andrea Nurcis, Luca Padroni, Max Papeschi, Valeria Petrone, Nico- la Pucci, Gherardo Quadrio Curzio, Mario Ricci, Maurizio Savini, Lapo Simeoni, Velasco Vitali.

20 Palazzo Bentivoglio
via del Borgo di San Pietro, palazzobentivoglio.org
Felicissimo Giani
fino al 25 febbraio
Felice Giani (1758-1823), a cura di TommasoPasquali, celebra il duecentenario della morte dell’originalissimo protagonista del neoclas- sicismo italiano attraverso dipinti, disegni, lavori grafici di Giani cui si aggiungono opere contemporanee di Flavio Favelli, Franco Raggi, Pablo Bronstein e Luigi Ontani.

21 Palazzo Boncompagni
via del Monte, 8, palazzoboncompagni.it
Mimmo Paladino nel Palazzo del Papa
1 febbraio-7 aprile
Nelle storiche sale affrescate di Palazzo Bon-conpagni, dove visse e si formò papa Gregorio XIII, al secolo Ugo Boncompagni, fino alla ele- zione al soglio pontificio il 13 maggio 1572, Silvia Evangelisti dedica una personale a uno dei principali esponenti della Transavanguardia, le cui opere sono collocate in permanenza in alcuni dei principali musei internazionali tra cui il Met di New York.

22 Palazzod’Accursio|CollezioniComunali d’Arte
piazza Maggiore 6, culturabologna.it,
artcity.bologna.it
Giovanni Masotti (1873-1915). Turbamento ed estasi
4 febbraio
La mostra curata da Francesca Sinigaglia e Isabella Stancari ricostruisce la vita e l’operato del pittore, celebrando i 150 anni dalla nascita e redigendo, per la prima volta, un catalogo delle opere conosciute. Ne sono esposte 70 tra grandi tele, tavolette, disegni e acquerelli, provenienti da collezioni private e pubbliche, con un importante nucleo di dipinti di proprietà degli eredi.

23 Palazzo Fava - Genus Bononiae
via Manzoni 2, genusbononiae.it
Concetto Pozzati XXL
fino al 11 febbraio
cfr. articolo

24 Palazzo Pallavicini
via San Felice 24, palazzopallavicini.com
The world of Banksy
4 febbraio
Trenta murales a grandezza naturale più «iBanksy», una speciale sezione video che ripercorre la storia e il messaggio socia- le dei lavori realizzati dallo street artist di Bristol.

25 Palazzo Vizzani - associazione Alchemilla
via Santo Stefano 43, alchemilla43.it
CANEMORTO. The Painting Race
fino al 16 marzo
Il progetto espositivo e performativo del trio di artisti CANEMORTO prevede la messa in scena di sei «quadri radiocomandati» provvisti di ruote, disposti all’interno di una pista a cir- cuito chiuso che attraversa tutte le sale dello spazio espositivo. Ogni opera è composta da una base meccanica sulla quale sono installati due dipinti su tela dello stesso formato racchiusi in un’unica cornice a cassetta come due facce della stessa medaglia.

26 Pinacoteca Nazionale di Bologna
via delle Belle Arti 56, pinacotecabologna.beniculturali.it
Guercino nello studio
fino al 11 febbraio 
cfr. articolo

FM Pio Istituto delle Sordomute Povere
via della Braina 11, pisp.it, artcity.bologna.it
Meredith Monk. Bloodline Shrine
fino al 1 4 febbraio
cfr. articolo

27 Raccolta Lercaro
via Riva di Reno, 57, fondazionelercaro.it
Dalla Materia la Luce. CaCO3 / Davide Maria Coltro
fino al 18 febbraio
Un dialogo tra il gruppo artistico fondato nel 2006 da Âniko Ferreira da Silva, Giuseppe Donnaloia e Pavlos Mavromatidis e l’artista veronese che esplora il tema del mosaico come luogo di trasformazione. Oggetto del confronto la luce, il movimento, la materia, il tempo, il colore: l’antica arte musiva fa pro- prie le categorie della ricerca fisica.

28 Sala Convegni Banca di Bologna Palazzo Toschi
piazza Minghetti 4/D, bancadibologna.it
Patrick Tuttofuoco. Abbandona gli occhi
30 gennaio-18 febbraio
cfr. articolo

Sedi varie
artcity.bologna.it
ART CITY Bologna
1-4 febbraio
cfr. articolo
artcity.bologna.it
ART CITY White Night
il 3 febbraio
Apertura straordinaria di mostre, gallerie e vari sedi istituzionali, performance, mostre e appuntamenti ad hoc per la notte bianca bolo- gnese dedicata all’arte contemporanea.

Teatro Comunale di Bologna
largo Respighi 1
Virgilio Sieni. Elegia luminosa
1-4 febbraio
cfr. articolo

Spazio Pietro Palazzo Tanaro
Via Galliera 20
Tacita Dean. The Studio of Giorgio Morandi
1-4 febbraio
cfr. articolo


GALLERIE

29 AF Gallery
via dei Bersaglieri 5/e, afgallery.it
Gianni-Emilio Simonetti. Windows on Analogy
fino al 23 marzo
cfr. articolo

30 CAR Gallery
via Azzo Gardino 14/a, cardrde.com
Odonchimeg Davaadorj. Untold Stories
3 febbraio-23 marzo
cfr. articolo

31 Di Paolo Arte
Galleria Falcone e Borsellino 4/a-b, dipaoloarte.it
Nicola Boccini. lux aurea
fino al 15 marzo
cfr. articolo

32 Enrico Astuni
via Iacopo Barozzi 3, galleriaastuni.net 
L’altra sorgente
3 febbraio 4 maggio
cfr. articolo

33 Galleria d’Arte Maggiore g.a.m.
via Massimo d’Azeglio 15, maggioregam.com
Allen Jones. Forever Icon
31 gennaio-26 aprile
cfr. articolo

34 Galleria d’arte Cinquantasei
via Mascarella 59/b, 56artgallery.com
Mirella Guasti 33-23. Mostra omaggio per un compleanno speciale
fine febbraio 
cfr. articolo

35 Galleria d’Arte del Caminetto
Galleria Falcone Borsellino 4d, galleria-arte-caminetto.it
La scultura «figurativa» contemporanea: i maestri dell’Accademia bolognese e gli allievi
fino al 5 febbraio
cfr. articolo

36 Galleria De Foscherari
via Castiglione 2/b, defoscherari.com
Mario Ceroli
fino al 26 febbraio
cfr. articolo

37 Galleria Fondantico di Tiziana Sassoli
via de’ Pepoli 6/E, seleart.com/fondantico
L’atelier di Sergio Cremonini (1923-79)
fino al 8 febbraio
cfr. articolo

38 Galleria Forni
via Farini 26/F, galleriaforni.com
Giuseppe Colombo
2 febbraio-14 marzo
cfr. articolo

39 Gallleriapiù
via del Porto 48 a/b, gallleriapiu.com
Off Gallleriapiù. Il ritmo va riguardato. Speciale perfor- mativo: Luca Pagan, Kamilia Kard e Marco Ginex
28 febbraio
cfr. articolo

40 L’Ariete artecontemporanea
via Marsili 7, galleriaariete.it
Yumi Karasumaru learning from the past solo show
fino al 16 febbraio 
cfr. articolo

41 LABS Gallery
via Santo Stefano 38, labsgallery.it
Giulia Marchi
fino al 2 marzo
cfr. articolo

FM Maison laviniaturra
via dei Sabbioni 9, laviniaturra.it
Secret Garden. Alessandra Calò
fino al  22 febbraio
Il cuore del progetto è costituito da una raccolta di antiche lastre negative raffiguranti ritratti femminili, abbinate a piccoli giardini collocati all’interno di un dispositivo. Ogni donna ritratta nel progetto viene do- tata di un nome e di una storia ispirata ai racconti di grandi scrittrici contemporanee coinvolte nel processo creativo dell’artista per comporre un intreccio unico di storie e identità.

43 Maurizio Nobile Fine Art
via Santo Stefano 19/a, maurizionobile.com
Natura morta. Joan Crous e Andrea Federici in dialogo con Morandi
fino al 17 febbraio
Due artisti contemporanei, il pittore Andrea Federici e lo scul- tore del vetro Joan Crous, rendono omaggio alla poetica delle nature morte di Morandi, fondata sul silenzio e sul mistero inquieto che si cela dietro la realtà apparente. Andrea Fede- rici recupera da questi temi e soggetti, con una minuziosa attenzione nel descrivere la realtà. I volumi di Joan riprendono invece le forme di Morandi, immortalandone la fragilità.
Greta Affani. Organic flows
4-24 aprile
Venti dipinti e disegni della giovane artista toscana, da tempo trapiantata a Bologna, incentrati sulla relazioni tra natura, intesa come oggetto di contemplazione, ma anche come paura del mondo, e segno, concepito invece come tentativo di contatto con la natura stessa, e come memoria futura.

44 Otto Gallery
via d’Azeglio 55, otto-gallery.it
Evocations. A Nomadic Exhibition Project
dal 27 gennaio
cfr. articolo

45 P420
via Azzo Gardino 9, p420.it
Adelaide Cioni
1 febbraio-23 marzo
cfr. articolo

46 Spazio b5 Studio Store Creativo
vicolo Cattani 5b, spaziob5.com
Mons Jorgensen. This is not a fairytale
31 gennaio-24 febbraio
Lo Spazio curato dall’architetto Lorena Zuñiga Aguilera e dal fotografo Michele Levis, allestisce pitture in grande formato, fotografie in bianco e nero, cortometraggi, scul- ture e documenti di performance di Jorgensen, artista multidisciplinare che vive e lavora a Londra dove ha vinto il premio Graduate Art Prize alla Central Saint Martins. È la sua prima personale italiana, temi delle sue opere il mito, la fiaba di tradizione nordeuropea e la maschera.

FM Spazio e immagini
via Solferino 6/A, spazioeimmagini.com
In Equilibrio. Acrobati, Giocolieri, Saltimbanchi tra Circo e Varietà in Europa 1930-60
dal 3 febbraio
La mostra che inaugura questo nuovo spazio espositivo presenta fotografie originali d’epoca tratte dalla colle- zione di fotografie dell’archivio dello studio, dedicate a numeri circensi e di varietà dagli anni ’30 agli anni ’60 in Europa.

48 Stefano Forni
piazza Cavour 2, galleriastefanoforni.com
UmbertoMastroianni. Figure e astrazioni, bronzi e cartoni 1931-96
fino al 4 febbraio
cfr. articolo

49 Studio G7
via Val D’Aposa 4/A, galleriastudiog7.it
Daniela Comani
fino al 31 marzo
cfr. articolo


GRIZZANA MORANDI (BO)
Casa Museo Giorgio Morandi e Fienili del Campiaro
Loc. Campiaro, comune.grizzanamorandi.bo.it,artcity.bologna.it
Mark Vernon. Saturnine Orbiting 3
3-4 febbraio
cfr. articolo


SAN LAZZARO DI SAVENA (BO)
Fondazione Massimo e Sonia Cirulli
via Emilia 275, fondazionecirulli.org, doutdo.it
do ut do
1-4 febbraio
cfr. articolo

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Luppi