Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Il meglio del design francese

In un'asta Sotheby's nomi celebri come Bugatti, Du Plantier, Dubreuil, Vautrin, i Lalanne

Una veduta dell'appartamento di Saint-Germain-des-Prés del venditore della collezione parigina. © Sotheby's

Parigi. Il 25 settembre, Sotheby’s mette all’asta un’importante collezione parigina privata dedicata al design del XX secolo: circa 200 opere riunite in un periodo di quasi 30 anni, con pezzi acquisiti sia da galleristi di settore sia in asta, e raccolti dal proprietario in un appartamento di Saint-Germain-des-Prés.

Il design francese del XX secolo è il filo conduttore di questa collezione splendidamente coerente nella selezione e nella portata, dandoci la possibilità di ammirare una delle maggiori raccolte di arredi di André Dubreuil (22 pezzi, compreso un cabinet stimato 90-120mila euro) e di Line Vautrin (un insieme di 22 specchi, il più raro dei quali è l’esemplare «Rose des Sables», stimato 70-100mila) mai apparse sul mercato.

Un gran numero di gioielli in stile Art Déco e Modernista di Jean Després è un altro punto culminante della vendita. Non mancano i singolari, e quotatissimi, arredi-scultura di Claude e François-Xavier Lalanne (stime tra 150-550mila) accanto a designer di varie epoche come Carlo Bugatti e Marc Du Plantier (il suo «Letto egizio» del 1933-39 è stimato 150-200mila), maestri del vetro muranese come Massimo Micheluzzi e scultori controversi come Philippe Hiquily.

Carla Cerutti, da Il Giornale dell'Arte numero 400, settembre 2019


Ricerca


GDA febbraio 2020

Vernissage febbraio 2020

Il Giornale delle Mostre online febbraio 2020

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012