Ecco i vincitori del quinto Italian Council

Sono sei: Arena, Benassi, Berta, Linke, Rovaldi e Sieff

Federico Castelli Gattinara |

Roma. Sono sei i vincitori appena annunciati della V edizione di Italian Council, che ha messo a disposizione 621mila euro. Il finanziamento andrà ai progetti di Francesco Arena, presentato dal Parco Archeologico del Colosseo, Riccardo Benassi dall’Associazione culturale Xing di Bologna, Filippo Berta dalla Nomas Foundation di Roma, Armin Linke dal Museo di fotografia contemporanea di Cinisello Balsamo, Antonio Rovaldi dall’Associazione per la Gamec di Bergamo, e Anita Sieff dalla Fondazione Volume! di Roma.Arena installerà il suo «Anello» in bronzo, con incisa una frase di Gita al faro di Virginia Woolf, attorno a un fusto di colonna del Palatino; Berta rifletterà sull’idea di confine di Stato in «One by One», grande ambiente con 7 proiezioni, 24 fotografie e 3 installazioni a muro per la Gamec di Bergamo; Benassi con «Morestalgia» per il Museion di Bolzano, realizzerà un’opera multimediale e polisensoriale con una riflessione sul tema della nostalgia nell’epoca di internet; Rovaldi con «End. Words from the Margins, New York City» ancora per la Gamec di Bergamo, racconterà la metropoli americana e le sue trasformazioni; Linke in «Immagini e testi-notazioni visive» per il museo di Cinisello Balsamo rifletterà sul proprio archivio fotografico e 30 anni di lavoro; infine Sieff con «Simposio sull’amore 2019» inviterà sei filosofi a conversare sulla natura di Eros dentro un sito archeologico, producendone poi un video per il Madre di Napoli.Intanto è partita la VI edizione di Italian Council: per parteciparvi bisogna registrarsi entro il 27 maggio sul sito www.aap.beniculturali.it/italiancouncil.

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Federico Castelli Gattinara