Dialogano con Capri

Olga Scotto di Vettimo |  | Capri (NA)

Con il progetto Liquid art system il gallerista Franco Senesi, prima nelle sedi di Capri, Anacapri e Positano (dall’aprile 2013), poi nei nuovi spazi di Londra e Istanbul (da quest’anno), promuove l’arte contemporanea attraverso un approccio «glocale», che si nutre cioè di una contaminazione tra cultura globale e locale.

Senesi è inoltre ideatore del format «Capri. The Island of the art», di cui Marco Izzolino cura dal 2013 la direzione artistica.

Per l’edizione 2016 (visitabile fino all’11 dicembre) Sergio Risaliti ha invitato Marco Bagnoli, Domenico Bianchi e Remo Salvadori a realizzare opere in dialogo con l’isola, dando corpo alla mostra «Capri Orient Express», nella Chiesa della Certosa di San Giacomo e nella Villa Lysis.

In quattro diversi punti (la Piazzetta, la Certosa, Punta Tragara e Villa Lysis), nell’ambito di un progetto curato da Izzolino, sono inoltre dislocate opere di
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Olga Scotto di Vettimo