Tra le Alpi Giulie della Valcanale a caccia di Risonanze

La quinta edizione del festival del «legno che suona»

Uno degli incontri della scorsa edizione del festival Risonanze. Foto: Tiziano Gualtieri
Melania Lunazzi |  | Malborghetto Valbruna (Ud)

È incentrato sulle qualità armoniche dell’abete di risonanza, quello ricercato dai migliori liutai per costruire Stradivari e altri strumenti a corda, il Festival Risonanze che si svolge nel Tarvisiano. La quinta edizione si tiene dal 13 al 16 giugno tra le Alpi Giulie della Valcanale, organizzato dal Comune di Malborghetto Valbruna.

Il festival del «legno che suona», il pregiato abete rosso, propone anche quest’anno concerti, laboratori e altre forme di intrattenimento nella foresta, sia salutari che culturali: dalle camminate lungo il sentiero degli abeti di risonanza ai concerti di musica classica, dai laboratori di liuteria agli spettacoli teatrali, dai cori ai seminari tematici, alle sedute di yoga.

Tra le iniziative una mostra con gli strumenti musicali disegnati da Leonardo e costruiti da artigiani specializzati, la presentazione di un profumo all’abete rosso di un maître parfumeur e del
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Melania Lunazzi
Altri articoli in LUOGHI