Nuovo sito web per i Musei Vaticani

La direttrice Barbara Jatta: «Uno strumento informatico come veicolo alla conoscenza, all’armonia e alla spiritualità

L'home page del nuovo sito dei Musei Vaticani
Arianna Antoniutti |

Città del Vaticano. Viene presentato, oggi, alle ore 11.15, presso la Sala Stampa della Santa Sede, il nuovo sito web dei Musei Vaticani.
Interamente rinnovato nella grafica e nei contenuti, il sito www.museivaticani.va è consultabile sia da computer, tablet e smartphone e fruibile in cinque versioni linguistiche (italiano, inglese, spagnolo, tedesco, francese), e organizzato in cinque macro sezioni: Musei del papa; Collezioni; Ville e Giardini; Visita i Musei; Eventi e Novità. Una breve introduzione illustra nascita e sviluppo del complesso museale, analizzato poi nelle varie collezioni con ricco corredo illustrativo e descrizioni, più di 600 schede, per ciascuna sala.
Alle 12.955 pagine, 3.071 immagini e numerosi contenuti multimediali, si aggiungono poi la realizzazione della prima newsletter digitale bilingue, in italiano e inglese dei Musei Vaticani, e l’apertura del canale ufficiale
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Arianna Antoniutti