Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Lussi di ieri e di oggi

A Monaco di Baviera dialogo tra capolavori antichi e gioielli contemporanei

L’anello «Found on the floor», 1969, di Helen Clara Hemsley. Foto: Statens Kunstfond Copenaghen

Dal 10 marzo al 14 giugno le Staatliche Antikensammlungen und Glyptothek presentano la mostra dal titolo «Werke und Tage», immediata citazione del poema di Esiodo «Le Opere e i Giorni».

Realizzata in collaborazione con la Statens Kunstfond di Copenaghen, indaga l’arte della gioielleria, nel dialogo fra capolavori greci, etruschi, ellenistici e romani delle collezioni bavaresi e 105 oggetti di gioielleria contemporanea di circa 50 designer danesi che hanno tratto ispirazione da quegli antichi gioielli, dalle lussuose suppellettili, dalle scene dipinte sulla ceramica: il «lusso» greco e romano, le figure degli dèi, il banchetto o simposio, lo sport e vari aspetti della vita quotidiana citati appunto da Esiodo.

Giovanni Pellinghelli del Monticello, da Il Giornale dell'Arte numero 406, marzo 2020



GDA Abbonamenti 2020





GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012