Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

La terza di Fine Arts Paris

46 antiquari radunati al Carrousel du Louvre

Ritratto di Luigi XVIII realizzato da Giuseppe Maria Bonzanigo nel 1796-1800. © Chiale Fine Art

Parigi. La terza edizione della fiera Fine Arts Paris si tiene dal 13 al 17 novembre dal Carrousel du Louvre. Sono 46 gli espositori, tra i quali anche la torinese Chiale Fine Art, alla sua prima partecipazione alla fiera, che presenta tra l’altro due ritratti (12x12 cm) scolpiti su legno di Luigi XVIII e Maria Giuseppina di Savoia realizzati da Giuseppe Maria Bonzanigo nel 1796-1800.

L’arte italiana è rappresentata al Carrousel du Louvre anche dalla galleria Canesso (Parigi), che presenta una tela di Mattia Preti, e dalla galleria Giovanni Sarti (Parigi), per la prima volta a Fine Arts Paris, che allestisce un’«Allegoria della Virtù» di Cesare Dandini (1640-45 ca) e un «Matrimonio mistico di santa Caterina d’Alessandria con santi e cherubini» di Gregorio Di Cecco Di Luca (1410-15 ca).

Non mancano le parigine De Bayser, Steinitz, Didier Aaron, Beres, e la newyorkese Rosenberg & co., che allestisce un’opera di Jean Lurçat del 1933, «Les baigneuses». La rassegna 2019 presenta alcune novità. Per la prima volta si apre all’archeologia, con la galleria Gilgamesh (Parigi) che esporrà una collezione di oggetti celti. Il 14 inoltre la fiera accoglie una performance dello street artist Andrea Ravo Mattoni, di Varese, che realizzerà sul posto un’opera di Luca Giordano.

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 402, novembre 2019


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012