La rete per artisti senza rete

Sos Arte è un portale rivolto ad autori non ancora legati a gallerie

Stefano Miliani |  | Roma

Tramite un’associazione di consumatori si possono acquistare opere di autori non ancora affermati. Nel web è nato un portale rivolto ad artisti che possibilmente non siano legati a gallerie: si chiama SosArte.net e lo promuovono l’associazione nazionale Aps dei consumatori SoS Utenti e la società lussemburghese Oneness One Sarl. Sos Arte ha iniziato con tre autori italiani, Emanuela Barbi, Claudio Di Carlo e Alessandro Gabini.

Chi vuole può candidarsi tramite il sito web. Adriana Martino, giornalista, descrive così il progetto di cui è ideatrice e responsabile: «L’iniziativa nasce dalla collaborazione con SoS Utenti, associazione non profit che si occupa di tre aree: soldi, creatività e arte, salute. Ora collabora la Oneness One: è anch’essa una non profit, promuove la creatività nell’arte, nelle scienze e nell’economia e in Lussemburgo ha potuto fondare una società commerciale come la Oneness Sarl». In pratica si tratta di un fondo di investimento dedicato ad artisti emergenti non solo italiani.

La Sos Arte promuove le opere, la Oneness One finanzia, nel senso che può anche produrre i lavori e si fa carico dei costi di vendita. Se un collezionista vuole comprare contatta la Sos Arte, non l’artista. «Abbiamo molte candidature oltre ai primi tre nomi, conclude la Martino. La Sos Utenti è la prima associazione di consumatori impegnata a sostenere l’arte contemporanea e questa è un’operazione anche sociale e culturale. Non ultimo, garantiamo all’artista il diritto di esprimersi come meglio ritiene».

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Miliani
Altri articoli in GALLERIE