Finalmente si torna allo Jeu de Paume

Dopo i lavori di messa a norma e riallestimento il museo riapre con Michael Schmidt

Il museo Jeu de Paume a Parigi
Luana De Micco |  | Parigi

Riapre dopo un anno lo Jeu de Paume, il museo del giardino delle Tuileries specializzato nella fotografia moderna e contemporanea. Dalla chiusura per il primo lockdown non ha più riaperto a causa dei lavori di ristrutturazione previsti già prima dell’epidemia (messa a norma antincendio dei locali e riallestimento degli spazi per l’accoglienza dei visitatori).

Il museo apre l'8 giugno con «Michael Schmidt. Un’altra fotografia tedesca», ampia retrospettiva (accessibile fino al 29 agosto) con scatti originali e lavori inediti già presentata l’estate scorsa alla Nationalgalerie im Hamburger Bahnhof-Museum für Gegenwart di Berlino.

In autunno il museo ospiterà la collezione di fotografie cedute da Thomas Walther al MoMA di New York e una retrospettiva dell’artista e cineasta femminista irlandese Vivienne Dick. Il nuovo festival dedicato alla scena artistica emergente, inizialmente previsto per il 2021, è stato rinviato al 2022 causa Covid-19.

© Riproduzione riservata
Calendario Mostre
Altri articoli di Luana De Micco
Altri articoli in MOSTRE