Image
Image

Per tutta la vita in costante ricerca

Guglielmo Gigliotti

Leggi i suoi articoli

È morto il 26 gennaio a 78 anni Gianfranco Bruno, storico dell’arte e pittore impegnato per tutta la vita a cercare lo strato segreto delle immagini. Questi presupposti lo hanno guidato alla concezione di mostre storiche su personalità quali Edvard Munch (Milano, Palazzo Reale, 1985), Graham Sutherland e Joan Miró (Genova, Accademia Ligustica, 1991 e 2001), Lorenzo Viani (Seravezza, Palazzo Mediceo, 2000) ed Ennio Morlotti (Londra, Imago Art Gallery, 2011). Epocale è stata la grande kermesse di Milano, a Palazzo Reale, nel 1974, dove, sotto il titolo programmatico di «Ricerca dell’identità», riunì opere di Picasso, Bacon, Klee, Freud, Gerstl, Rainer, Warhol e altri. Molti anche gli studi sull’arte del ’900 meno noto o sull’800 francese, con predilezione per Courbet, Monet e Redon. 

Nel 1981 uscì, per le Edizioni Stringa di Genova, La pittura in Liguria dal 1850 al Divisionismo. Come pittore fu fatale per lui l’incontro, giovanissimo, con Fausto Pirandello, che impresse una qualità di densa costruzione cromatica alle sue immagini. Altra stella polare fu il cinquecentesco tedesco Albrecht Altdorfer, e comunque un senso dell’arte che si alimenta della sua storia. Una linea guida che condizionava anche le sue lezioni di Storia dell’arte all’Accademia Ligustica di Genova, di cui fu anche direttore. ra le mostre principali della sua opera ci sono le antologiche alla Kunsthandel Roulant di Amsterdam (1981) e alla Galleria Appiani Arte 32 di Milano (1998). 

Guglielmo Gigliotti, 01 marzo 2016 | © Riproduzione riservata

Altri articoli dell'autore

Da Mucciaccia Gallery Projectu un allestimento in cui emancipazione fa rima con provocazione

Una sessantina tra dipinti, sculture, incisioni, fotografie, manoscritti, documenti inediti e cimeli illustrano il contesto storico e artistico del Risorgimento

Concessi in comodato d'uso, conservano i materiali di Carla Lonzi e di Anton Giulio Bragaglia. Restaurati e digitalizzati a spese dello Stato, saranno restituiti agli eredi

In mostra gli scavi promossi a Roma dall’Istituto francese che quest’anno celebra i 150 anni della sua fondazione

Per tutta la vita in costante ricerca | Guglielmo Gigliotti

Per tutta la vita in costante ricerca | Guglielmo Gigliotti