Un fienile tecnologico

Mariella Rossi |  | Selva Val Gardena (Bz)

Tublà da Nives è un antico fienile al centro di una vallata dolomitica, mutato da un paio di anni in uno spazio espositivo dalla linea contemporanea grazie alla ristrutturazione dell’architetto Rudolf Perathoner e a uno spettacolare parallelepipedo in vetro. È una struttura gestita da un’associazione culturale; il presidente è Leo Senoner, che affiancato da un comitato scientifico propone ogni anno una decina di mostre, soprattutto personali, di artisti di area tirolese.

Nella mostra di Silvia De Bastiani, in corso fino al 24 luglio, una ventina di acquerelli di grandi dimensioni immortalano le cime alpine circostanti, innescando uno sdoppiamento tra le opere e il paesaggio che penetra all’interno dello spazio espositivo attraverso il cristallo. La tradizione scultorea locale legata alla lavorazione del legno sarà al centro della collettiva allestita dal 29 luglio al 21 agosto con opere di una decina di
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Mariella Rossi