Un dandy praghese alla ricerca della luce

Jan Nêmec. Foto © Anna Nadvornikova
Luca Scarlini |

La nuova casa editrice Safarà si presenta con un bel romanzo del ceco Jan Němec, dedicata a uno dei pionieri della fotografia a Praga: František Drtikol, che è passato alla storia per immagini perfettamente Art Nouveau, dalla fortissima composizione estetica. Sbilenco e irregolare è il formato editoriale scelto, con una copertina in cui l’effetto di luce dà conto graficamente di una ricerca ossessiva, maniacale che il protagonista del libro porta fino all’estremo.
Da una piccola città mineraria, abbandonata a se stessa nei flussi della storia (e non troppo dissimile dalla spettrale Česky Krumlov, a cui torna sempre Egon Schiele nei suoi quadri più sinistri), emerge un dandy ossessionato dall’immagine. La ricerca della posa perfetta, portata all’estremo, è un omaggio alle donne, più sognate che possedute, di cui spia le movenze, senza ottenerne amore. La luce, stella cometa di
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata La copertina del volume
Altri articoli di Luca Scarlini