Un condottiero in miniatura

Stefano Luppi |  | Piacenza

Per la prima volta dai tempi dell’antico ducato un piccolo e raffinato dipinto a olio su rame raffigurante Alessandro Farnese

In occasione della mostra «Alessandro Farnese: un grande condottiero in miniatura. Il duca di Parma e Piacenza ritratto da Jean de Saive», aperto fino al 31 luglio presso la galleria Biffi Arte, sarà possibile vedere per la prima volta dai tempi dell’antico ducato un piccolo (le misure sono di appena 9,8x7,3 cm) e raffinato dipinto a olio su rame raffigurante appunto Alessandro Farnese (1545-92).

Miniatura raffigurante Alessandro Farnese (1545-92)L’opera, di collezione privata, realizzata probabilmente a Bruxelles, inserita in una cornice barocca, è stata fino a un passato recente di proprietà della principessa Maria Beatrice di Savoia e raffigura il nobiluomo poco più che trentenne: le sue fattezze sono riproposte a mezzobusto, senza il Toson d’Oro al collo, onorificenza riconosciutagli solo nel 1585 da Filippo II di Spagna a
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Luppi