Quattrocento anni di storia cinese al Met

redazione |  | New York

Trentadue musei e istituzioni archeologiche cinesi hanno prestato oltre 160 oggetti al Metropolitan Museum of Art per la mostra «L’età degli Imperi: arte cinese delle dinastie Qin e Han», che dal 3 aprile al 16 luglio prende in esame circa 440 anni di storia, dal 221 a.C. 220 d.C., e la nascita di un’identità etnica Han coesa, alla luce dei recenti studi e degli scavi archeologici condotti negli ultimi cinquant’anni.

La mostra, che riunisce ceramiche estremamente rare, oggetti in metallo, tessuti, sculture, dipinti, calligrafie e modelli architettonici, nella maggior parte dei casi mai esposti prima in Occidente, si apre con un gruppo dei celebri guerrieri di terracotta che erano posti a guardia del mausoleo di Qin Shi Huang, il primo imperatore cinese.

© Riproduzione riservata
Altri articoli di redazione