Michelangelo: il cinema, il documentario e YouTube

Un convegno ai Musei Vaticani illustra le campagne fotografiche e le restituzioni filmiche della Cappella Sistina

La volta della Cappella Sistina
Arianna Antoniutti |

Città del Vaticano. Domani, giovedì 9 giugno, si terrà, nella Sala Conferenze dei Musei Vaticani a partire dalle ore 9.30, il convegno «Tradurre Michelangelo dalla Sistina. Dall’immagine fissa all’immagine in movimento». Organizzata dai Musei Vaticani e dall’Università Iulm, la Giornata di studio è volta ad indagare le riproduzioni fotografiche e filmografiche della Cappella Sistina. In programma, introdotti da Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani, interventi di esperti come Francesco Galluzzi, docente dell’Accademia di Belle Arti di Carrara (che illustrerà le modalità con cui il cinema ha rappresentato Michelangelo e la sua opera) e come Patrizia Cacciani, responsabile Ufficio Studi Archivio Storico dell’Istituto Luce, che presenterà, partendo dal primo cortometraggio Luce sulla Sistina databile tra il 1932 e il 1937, il rapporto tra gli affreschi e il documentario
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Arianna Antoniutti