Maraniello post Collu

Stefano Luppi |

Gianfranco Maraniello, 44 anni, da dieci direttore del MAMbo-Galleria d’arte moderna di Bologna e da due anni dell’Istituzione Bologna Musei, è il nuovo direttore del Mart di Rovereto (cfr. lo scorso numero, p. 2). Entrerà in carica il prossimo primo giugno. Lo ha nominato lo scorso 26 febbraio il Consiglio d’amministrazione del museo trentino selezionandolo, attraverso la società «cacciatrice di teste» Gea, tra 128 candidature poi ridotte a tre (cfr. n. 350, feb. ’14, p. 17). Maraniello resterà alla guida del museo per cinque anni, sostituendo Cristiana Collu che è rimasta per tre anni alla guida dell’istituzione e ha deciso di lasciare lo scorso novembre (cfr. n. 348, dic. ’14, p. 4). «Le prime programmazioni museali di Maraniello, ha specificato Ilaria Vescovi, presidente del Mart, si vedranno a inizio 2016: un museo efficiente ha bisogno di programmazione, per questo abbiamo scelto di conferire un
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Luppi