Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Il Bauhaus torna a casa

Apre a Dessau un nuovo museo dedicato alla scuola e al movimento modernista tedesco

Il nuovo Museo Bauhaus a Dessau

Dessau (Germania). A cent’anni dalla nascita del Bauhaus, un nuovo museo dedicato alla scuola e al successivo movimento modernista tedesco apre al pubblico l’8 settembre nella città che fu uno dei suoi centri propulsori: Dessau. Non distante dalla scuola progettata da Walter Gropius negli anni Venti, l’architettura del nuovo Bauhaus Museum, ideata dallo studio di Barcellona addenda (Roberto González, Anne Hinz, Cecilia Rodríguez, Arnau Sastre, José Zabala), reinterpreta in senso contemporaneo i principi razionalisti dei Bauhäusler: funzionalità, trasparenza e leggerezza.

«Il progetto di addenda si ispira fortemente al linguaggio architettonico del Bauhaus e si adatta perfettamente al tessuto urbano di Dessau», afferma Claudia Perren, direttrice del museo. Il museo tedesco si compone di una black box di acciaio al piano superiore, avvolta da un guscio di vetro (sede della collezione permanente), e di un piano terra-foyer completamente trasparente (sede di mostre temporanee, laboratori ed eventi): un edificio dal costo di 28 milioni di euro e con una superficie espositiva di 3.500 metri quadrati, concepito per esporre e preservare una collezione di quasi 50mila oggetti, in precedenza presentata solo parzialmente nel Bauhaus Building di Gropius.

La collezione, il cui nucleo originale risale a un’acquisizione di 148 lavori di Bauhäusler nel 1976, racconta la storia della celeberrima scuola di Dessau attraverso pezzi di design, mobili, tessuti e opere d’arte visiva. Per celebrare l’inaugurazione del museo e il centenario del Bauhaus, dall’11 al 15 settembre l’edificio ospita il festival Stage Total: cinque giorni di performance, pièce teatrali e workshop ideati da artisti, coreografi e designer, fra cui la première internazionale dell’opera musicale «Violett» di Vasilij Kandinskij in una produzione di Arila Siegert.

Federico Florian, da Il Giornale dell'Arte numero 400, settembre 2019


Ricerca


GDA novembre 2019

Vernissage novembre 2019

Il Giornale delle Mostre online novembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Torino 2019

Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012