Doppi corpi e doppieri

redazione |  | Genova

Tra i lotti in vendita nell’asta di antiquariato che Boetto terrà il 25 e 26 settembre figura un doppio corpo lombardo Luigi XV (stima 38mila euro). Sempre nella sezione dei mobili, spicca una serie di arredi genovesi: si va da sei poltrone Luigi XVI in legno intagliato e dorato (stime 36mila euro) a una bergère Luigi XV a doppio bracciolo (10mila euro) fino a una ribalta Luigi XV lastronata con i classici motivi del cuore (45mila euro).

Nella sezione degli argenti, una coppia di doppieri Luigi XVI parte invece da stime di 2mila euro. Nella sezione della pittura, una «Natività» di Bernardo Castello 9mila euro; una coppia di paesaggi di Alessandro Magnasco 70mila euro e due strappi di affresco di Valerio Castello sono offerti a 40mila euro (la coppia).

© Riproduzione riservata
Altri articoli di redazione