Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Gallerie

Archeologiche visioni contemporanee

Alle Gallerie d'Italia 43 opere acquistate da Fondazione Fiera Milano a Miart dal 2013 ad oggi

«Fashioned to a Device Behind a Tree #15», di Salvatore Arancio, 2015. © Rino Carraro

Dal 2013 a oggi Fondazione Fiera Milano ha acquisito a Miart 82 opere. La collezione è custodita nella Palazzina degli Orafi e in attesa di accogliere i lavori scelti alla 24ma edizione, 43 opere sono esposte (per la prima volta al pubblico) nella mostra «Prospettiva Arte Contemporanea», alle Gallerie d’Italia fino al 7 maggio.

Il percorso allestito dall’architetto Andrea Anastasio offre uno spaccato della produzione artistica internazionale dal secondo dopoguerra a oggi. Installazioni, video, sculture, dipinti e fotografie che indagano, per esempio, diversi aspetti del rapporto tra uomo, natura e tecnologia, come i lavori di Hans Schabus (1970), Piero Gilardi (1942) e Jochen Lambert (1958).

Le molteplici declinazioni dell’immaginario astratto e figurativo emergono invece in dipinti, collage e sculture di Paul Thorel (1956), Nick Mauss (1980), Marisa Merz (1926), Monica Bonvicini (1965) e Diego Perrone (1970), tra gli altri. E poi le elaborazioni linguistiche e semiotiche di Irma Blank (1934), Dadamaino (1930-2004) e Matt Mullican (1951); le sculture architetture di Salvatore Arancio (1974), Bella Papp (1988), Paolo Icaro (1936) e molto altro.

La mostra è un viaggio nel tempo: «Abbiamo deciso di connotare la sala espositiva di una spazialità archeologica. Esedre, stanze, ambiti, rientranze e corridoi di una domus immaginaria, si susseguono all’interno della Sala delle Colonne del museo, attorno ai pilastri e alle colonne di ghisa esistenti, trasformandoli in elementi costruttivi dell’architettura evocata», spiega Andrea Anastasio.

Jenny Dogliani, da Il Giornale dell'Arte numero 396, aprile 2019


Ricerca


GDA aprile 2019

Vernissage aprile 2019

Il Giornale delle Mostre online aprile 2019

Vedere a ...
Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012