Venduta Villa Emo a Fanzolo di Vedelago

Realizzata su progetto di Andrea Palladio tra il 1556 e il 1559, è stata acquistata da un magnate straniero. La chiusura della transazione è prevista entro l'anno

Villa Emo a Fanzolo di Vedelago, Treviso. Fonte Tripadvisor, foto BarBaRue
Veronica Rodenigo |

Fanzolo di Vedelago (Tv). Venduta perché non costituisce un asset strategico. Sarà questo il destino di Villa Emo a Fanzolo di Vedelago (realizzata su progetto di Andrea Palladio tra il 1556 e il 1559 e internamente decorata dallo Zelotti), che ora passerà di mano a un magnate straniero. La notizia, diffusasi ieri nel pomeriggio, non giunge purtroppo inaspettata.

Il 9 gennaio scorso la Banca di Credito Trevigiano, proprietaria dal 2004 del bene, aveva annunciato con un comunicato stampa che sul tavolo del Consiglio di amministrazione dell’istituto era pervenuta un’offerta d’ acquisto. «Tale offerta, recitava la nota, proveniente da un privato, ha per oggetto il solo edificio storico della Villa e non gli adiacenti cespiti, attualmente occupati dal Credito Trevigiano. […] Il potenziale acquirente, appassionato del Palladio, ha manifestato la volontà di riportare la Villa al suo originario
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Veronica Rodenigo