Una sfera di cristallo per il 2017

Georgina Adam |  | Londra

Azzardare previsioni per il mercato del 2017 è uno dei compiti più difficili che abbia mai avuto. Il voto britannico sulla Brexit, l’elezione di Donald Trump a presidente Usa e l’approssimarsi delle elezioni in Europa stanno sconvolgendo il sistema e creano enorme incertezza sul futuro. Quale impatto potrà avere tutto questo sul mercato dell’arte, e quali altri elementi influenzeranno le scelte?

- Un’ondata di cambiamenti in Occidente. Pare certo che il nuovo presidente Usa Donald Trump ridurrà le imposte ai ricchi. L’economia statunitense potrebbe trarre beneficio da alcuni cambiamenti, come l’aumento di spesa per le infrastrutture. A fine 2016 i mercati azionari di tutto il mondo si sono dimostrati brillanti e anche il prezzo del petrolio è parso in ripresa. I risultati delle aste di novembre a New York sono stati incoraggianti, anche se con totali inferiori rispetto a quelle del 2015 e
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Georgina Adam