Un Salon per la Gnam

Federico Castelli Gattinara |  | Roma

L’esordio espositivo della direzione di Cristiana Collu

È la prima mostra della Galleria Nazionale d’arte moderna sotto la direzione di Cristiana Collu, che sta rivoluzionando il museo riarticolandone gli spazi, con una prospettiva di allargamento futuro grazie ai 15 milioni di euro per l’adeguamento strutturale e allestimento dell’ala Cosenza, uno dei famosi 33 progetti finanziati dal miliardo di fondi Cipe. Dal primo novembre, data d’arrivo, al 21 giugno scorso, spiega la Collu «sono stata in ascolto, ho scelto un certo silenzio carico di forza, ho provato ad accordare gli strumenti prima di iniziare a suonare». Mentre in Galleria si lavora in vista della completa riapertura il 10 ottobre, si è partiti con una mostra che vuol dare anche la misura del cambiamento in atto: «The Lasting. L’intervallo e la durata», fino al 29 gennaio nei 500 metri quadrati del salone centrale, a cura di Saretto Cincinelli, è
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Federico Castelli Gattinara