Trilogia per Chagall

Mariella Rossi |  | Bressanone (BZ)

La Galleria Civica di Bressanone conduce un’attenta scansione della creatività del territorio, organizzando parallelamente progetti dedicati a noti esponenti internazionali dell’arte contemporanea, sempre all’insegna del rapporto tra arte ed editoria.

Dal 17 luglio al 20 agosto è di scena la personale di Maurizio Olivotto intitolata «Le parole del cielo» e con quaranta opere grafiche, mentre dal 2 settembre al 28 ottobre sarà la volta di Marc Chagall, con cui la Galleria aprì i battenti nel 2008.

La mostra inaugurale dello spazio espositivo fu infatti dedicata ai «Dessins pour la Bible» di Chagall, primo appuntamento di una trilogia sull’artista di cui ora viene presentato il secondo capitolo, dedicato alle acqueforti realizzate nel 1924-39 per illustrare «Le anime morte» di Gogol e «Le Favole» di La Fontaine.

«Il compito della Galleria è innanzitutto ricognitivo, spiega il fondatore e direttore Alex
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Mariella Rossi