CONTINENTE ITALIA 970 x 90 Nuova testata GDA

Mostre

Sofonisba Anguissola e Lavinia Fontana al Prado

La pinacoteca riunisce per la prima volta le opere delle due pittrici italiane, protagoniste del Rinascimento europeo nonostante gli stereotipi e lo scetticismo dell’epoca

«Ritratto della regina Anna d’Austria» (1573) di Sofonisba Anguissola, Madrid, Museo Nacional del Prado e «Ritratto di Costanza Alidosi» (1595 ca) di Lavinia Fontana, Washington, National Museum of Women in the Arts

Madrid. «Nel Cinquecento essere donna e pittrice era motivo di meraviglia e sorpresa, ma nel XXI secolo l’opera delle donne non può più essere trattata come un’anomalia, deve essere contestualizzata e valorizzata esattamente come quella degli uomini». Lo afferma Leticia Ruiz, a capo del Dipartimento di Pittura spagnola del Rinascimento del Prado e curatrice della mostra «Storia di due pittrici: Sofonisba Anguissola e Lavinia Fontana», che inaugura la stagione del museo madrileno il 22 ottobre.

Aperta fino al 2 gennaio, riunisce 65 opere delle due pittrici italiane che riuscirono a vincere gli stereotipi e lo scetticismo della società dell’epoca, conquistando notorietà e riconoscimento in vita, «nonostante e, al tempo stesso, proprio per il fatto di essere donne, afferma la Ruiz. Sofonisba e Lavinia rappresentano le due facce di una stessa medaglia. Pittrici di grande talento, raggiunsero la fama per strade diverse, ma dopo la loro morte furono dimenticate fino agli anni ’70 ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Roberta Bosco, da Il Giornale dell'Arte numero 401, ottobre 2019

©RIPRODUZIONE RISERVATA


SOTHEBYS 13-26 novembre 2020
VEDERE NEL MONDO 2020




GDA412 Bertozzi & Casoni

GDA412

GDA412 Vernissage

GDA412 GDECONOMIA

GDA412 GDMOSTRE

GDA142 Vedere in Canton Ticino

GDA412 Vedere a Torino

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012