Saremo tutti procuratori

Barbara Antonetto |

Venezia. Nel 1832 la compagnia di assicurazioni Generali, nata l’anno precedente, apriva il suo primo ufficio all’interno delle Procuratie Vecchie e di lì a poco avrebbe scelto il Leone di San Marco come simbolo aziendale. Centottantacinque anni dopo Generali è un gruppo con quasi 74mila dipendenti in oltre 60 Paesi, ma con un cuore ancora veneziano. Sono queste le basi su cui poggia il progetto di rivitalizzare Piazza San Marco sostenendone il ruolo di arena pubblica e centro nevralgico di una città che nella sua storia è sempre stata crocevia di culture e simbolo di creatività e inclusività. Contrastando il rischio che la piazza si riduca a pura icona turistica, il progetto si impernia sull’apertura al pubblico (per la prima volta dalla loro edificazione 500 anni fa) delle Procuratie Vecchie, ma si estende anche alla parte sud della piazza contemplando il recupero dei Giardini Reali e il
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Barbara Antonetto