Musei civici tedeschi alla prova dei conti

Julia Michalska |  | Berlino

Gli enti locali prendono di mira le spese per la cultura per tagliare i deficit ma si scontrano con sonore proteste. Intanto il museo di Leverkusen è messo sotto la «tutela» dei consulenti contabili di Kpmg

I Consigli municipali della Renania settentrionale-Westfalia (lo Stato più densamente popolato della Germania), a corto di soldi, sono sotto attacco per aver preso di mira la cultura per risanare i propri budget. La città di Leverkusen, vicino a Colonia, a febbraio è salita agli onori della cronaca quando si è minacciata la chiusura del locale Museum Morsbroich. In una lettera aperta al sindaco della città, l’artista Gerhard Richter ha definito «allarmante» tale progetto, affermando che «una collezione d’arte pubblica non è un investimento finanziario cui si possa attingere indiscriminatamente a seconda dei problemi di liquidità». Il museo occupa un posto speciale nella vita culturale del Paese,
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Julia Michalska