Le cantine francescane sono un paesaggio storico

Stefano Miliani |  | Montefalco (Pg)

Al di là dell’avvolgente ciclo di storie francescane affrescato da Benozzo Gozzoli nel 1452 e degli affreschi del Perugino, il Complesso museale di San Francesco a Montefalco, nella Valtiberina, ha molto altro.

In questo aprile le antiche cantine francescane, ripensate da capo a piedi, aprono nuovi spazi in cui la tecnologia concorre a raccontare che cosa è stato e che cos’è questo territorio in rapporto alla sua arte. Tra macine, orci, botti, strumenti di lavoro contadino, nelle antiche cantine video su monitor e un’installazione descrivono il paesaggio storico, quello odierno, la cultura del Sagrantino (il vino locale) allacciandoli alle opere nell’ex chiesa e convento. Per chi se lo chiede: il complesso non ha subito danni dalle scosse di terremoto.

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Miliani