Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

La luce dei maestri a Dresda

Un concentrato dei capolavori di arte rinascimentale italiana

Dresda. Forse non tutti sanno che tanti capolavori di arte rinascimentale italiana si trovano a Dresda, in una delle gallerie di pittura antica più preziose al mondo: la Gemäldegalerie Alte Meister. Per non rischiare di perdere qualche migliaio di visitatori scoraggiati dai lavori di restauro in corso fino a dicembre nel complesso Zwinger-Semperbau, le Staatliche Kunstsammlungen Dresden hanno spostato e riorganizzato in un’area agibile dell’edificio i pezzi d’alta caratura della collezione di casa, allestendo la mostra «Effetti di luce della Gemäldegalerie Alte Meister» (1 agosto-3 novembre 2019) in cui sarà possibile ammirare capolavori come la «Madonna Sistina » (1514) di Raffaello, la «Venere dormiente» (1510) di Giorgione, la cosiddetta «Mezzana» (1656) di Vermeer o la «Veduta di Dresda con la Frauenkirche» (1752) di Bernardo Bellotto e molti altri, per un tripudio di effetti di luce e colore.

Lo spettacolo offre un concentrato delle 3.800 opere della pregevole collezione degli Antichi Maestri, organizzato cronologicamente non per loro datazione, ma seguendo la storia delle acquisizioni secondo la moda e il gusto dei principi elettori sassoni succedutisi a Dresda nei secoli.

Francesca Petretto, da Il Giornale dell'Arte numero 399, agosto 2019


Ricerca


GDA ottobre 2019

Vernissage ottobre 2019

Il Giornale delle Mostre online ottobre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012