La 51ma stella

Una retrospettiva di Jasper Johns, dalle bandiere all’ultima stagione

Federico Florian |  | Londra

Dal 23 settembre al 10 dicembre, la Royal Academy of Arts ospita una grande antologica di Jasper Johns (Augusta, Georgia, Usa, 1930). «Jasper Johns. Something Resembling Truth» è la prima retrospettiva completa in Gran Bretagna del lavoro dell’artista, una sorta di monumento vivente della grande stagione dell’arte americana, quella che intercorre tra New Dada e Pop art. Abbiamo intervistato la curatrice Edith Devaney.

Qual è la linea curatoriale?
Il fatto che il lavoro di Jasper Johns sia stato mostrato così poco in Gran Bretagna e che dalla sua ultima retrospettiva in questo Paese abbia prodotto lavori per oltre quattro decenni, sono stati fattori determinanti nella scelta di allestire un’antologica su di lui. Considerato che le opere prodotte negli ultimi quarant’anni sono estremamente stimolanti, ci è sembrato opportuno portare all’attenzione del grande pubblico il lavoro di uno degli
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Federico Florian