Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Kirchner, Richter, Burgert: 3 generazioni diverse

Ciò che li accomuna non è solo la medesima nazionalità, o il riconosciuto genio, bensì l’afflato per l’immagine umana e il suo intenso ritratto

«Betty», del 1991, di Gerhard Richter (particolare)

Berlino. La nuova mostra di me Collectors Room che si apre l’11 settembre, in occasione della Berlin Art Week, fino al 3 novembre, è dedicata ai tre artisti più amati dal padrone di casa Thomas Olbricht e s’intitola perciò coi loro nomi: «Kirchner - Richter - Burgert».

Ciò che li accomuna, figli di tre generazioni diverse e nettamente separate temporalmente, non è solo la medesima nazionalità, o il riconosciuto genio, bensì l’afflato per l’immagine umana e il suo intenso ritratto. Le loro opere presentate in separate stanze monografiche rispondono a questa ricerca che con costanza attraversò tutta la produzione di Ernst Ludwig Kirchner e attraversa ancora quella del più giovane Gerhard Richter e del recente talento nazionale Jonas Burgert.

Del primo amore di Olbricht, il Kirchner del gruppo Die Brücke, sono presenti lavori del periodo trascorso a Dresda, alla ricerca dell’idillio di un’Arcadia terrena, e dell’immediato pre Grande Guerra, per le strade di una dissoluta Berlino. Quanto a Richter, pilastro della collezione di casa che ne possiede l’intera opera (50 anni di attività), sono esposti i celebri «48 ritratti» presentati a Venezia nel 1972, accanto a foto di famiglia e celebrità. Infine il più giovane Burgert presenzia con dipinti e sculture monumentali di grande impatto emotivo.

Francesca Petretto, da Il Giornale dell'Arte numero 400, settembre 2019


Ricerca


GDA settembre 2019

Vernissage settembre 2019

Il Giornale delle Mostre online settembre 2019

Ministero settembre 2019

Guida alla Biennale di Firenze settembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012