Il carisma di Marianne

Mariella Rossi |  | Melano

È dedicata a Marianne von Werefkin (Tula, Russia, 1860-Ascona, 1938) la settima monografica di Artrust di Melano

«Castello sul Mediterraneo, in Italia», Marianne von Werefkin, 1925-32Protagonista della scena artistica europea a cavallo tra Otto e Novecento, la pittrice espressionista russo-tedesca è stata scelta da Patrizia Cattaneo Moresi, direttrice dello spazio espositivo, non solo perché decise di vivere ad Ascona nella colonia del Monte Verità, contribuendo allo sviluppo culturale della città e alla nascita del museo comunale, ma anche perché: «la sua biografia rappresenta un esempio delle difficoltà di essere donna e artista agli inizi del secolo scorso, tanto che il carisma e il talento della Werefkin hanno iniziato solo recentemente a occupare il posto che meritano sui manuali di storia dell’arte».

La quarantina di opere in mostra, alcune mai esposte prima, documenta le diverse tappe della sua carriera, di cui va segnalata la partecipazione alle prime avanguardie
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Mariella Rossi