I percorsi e le visioni di Sebastiano Maffettone

Vuole fare della Campania un unico, grande, moderno distretto culturale

Olga Scotto di Vettimo |

Docente ordinario di Filosofia Politica presso la Luiss di Roma e filosofo, Sebastiano Maffettone dal luglio 2015 è consigliere per le organizzazioni culturali del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.  

Come valuta e descrive l’azione della Regione nel settore cultura dopo quasi un anno dalla sua nomina?
Ho cercato di costruire una linea di politica culturale che fosse al contempo coerente con il programma del presidente De Luca e in grado di affrontare i problemi culturali della Regione Campania in maniera moderna. Il nucleo profondo di questa linea consiste nel coordinare patrimonio artistico e territorio. L’espressione «patrimonio artistico» l’ho scelta di proposito e appare già nel dettato legislativo dalla Legge 1 del 2016, la legge di stabilità regionale. L’espressione «patrimonio artistico» mi sembra eccellente in quanto è in grado di coniugare hardware e software,
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Olga Scotto di Vettimo