Gli dei del Prado in trasferta a Barcellona

Al Caixaforum la rappresentazione della mitologia classica dal I secolo a. C. all’Ottocento

Roberta Bosco |  | BARCELLONA

Dal 16 ottobre al 14 marzo arriva al CaixaForum la mostra «Arte e Mito. Gli dèi del Prado», coproduzione tra la Fundación La Caixa e il Museo del Prado, in programma per la scorsa primavera e congelata causa Covid.

Una proposta diacronica, osserva il curatore Fernando Pérez (responsabile dell’area di Educazione del Museo del Prado), che attraverso una cinquantina tra sculture, medaglie e dipinti di Rubens, Ribera e Zurbarán, tra gli altri, approfondisce la rappresentazione della mitologia classica nella storia dell’arte, dal I secolo a. C. all’Ottocento.

Partendo dalle principali fonti letterarie, la rassegna narra le gesta degli dèi, che guidano il destino degli uomini e scendono sulla Terra per intervenire nelle loro vite dando origine a miti complessi in cui s’intrecciano storie di eroi e semidei.

Il percorso mette a confronto differenti rappresentazioni delle stesse divinità e interpretazioni di episodi mitologici, permettendo di apprezzare la ricchezza iconografica, geografica e cronologica delle collezioni del museo madrileno.

© Riproduzione riservata
Calendario Mostre
Altri articoli di Roberta Bosco
Altri articoli in MOSTRE