Gli alieni siamo noi

Federico Florian |  | Moss

La nona edizione della Momentum Biennale, rassegna d’arte contemporanea che ha luogo nella cittadina norvegese di Moss dal 17 giugno all’11 ottobre, ruota attorno al concetto di alienazione. Alienazione come sinonimo della condizione contemporanea, a detta dei curatori Ulrika Flink, Ilari Laamanen, Jacob Lillemose, Gunhild Moe e Jón B.K. Ransu: l’«alieno» entra nelle nostre vite in seguito alle trasformazioni tecnologiche, ecologiche e sociali tuttora in corso nel mondo occidentale.


L’«alieno», termine un tempo equivalente a estraneo e distante, è ora parte integrante della nostra routine quotidiana. Punti chiave della rassegna sono la Momentum Kunsthall e la Galleri F15, cui si aggiungono alcune sedi in città. Trenta gli artisti coinvolti, metà dei quali provenienti dalla Scandinavia.


Tra gli altri, Atelier Cyberspace, nato dalla collaborazione dell’artista Susanne Ussing e
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Federico Florian