Galliani tiene bottega

Stefano Luppi |  | Montecchio Emilia (Re)

Il Comune di Montecchio ha trasformato l’ex macello comunale, attivo un secolo fa, in un centro espositivo e didattico. Sino a maggio, vi si svolge la seconda edizione di «Profeti in patria. Cammini d’artista a Montecchio Emilia» quest’anno affidata a Omar Galliani (nato nel 1954 a Montecchio) e alla sua famiglia.
La manifestazione, a cura di Sandro Parmiggiani, è alla seconda edizione e durante questi mesi trasformerà il «contenitore», non ancora restaurato, in una sorta di bottega rinascimentale e uno spazio di incontro e di confronto. Durante gli otto mesi di apertura Galliani (nella foto, ) darà vita a un’opera pittorica sotto gli occhi del pubblico che giorno dopo giorno potrà visionare il prosieguo dei lavori dell’artista reggiano.
I visitatori possono inoltre intraprendere un percorso didattico tramite i laboratori tenuti dai figli artisti di Galliani, Massimiliano, disegnatore,
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Luppi