Estensi nella Ferrara di Franceschini

Stefano Luppi |  | Ferrara

Il progetto «Ducato Estense» del Mibact si estende oltre la città di Ferrara, alle province di Modena e Reggio Emilia, fino alla Garfagnana che era parte del dominio estense fino al XIX secolo. Numerosi i finanziamenti, a partire dal Ferrarese: 4 milioni di euro per le Delizie estensi dei comuni di Copparo, Argenta, Mesola, Portomaggiore e Voghiera.

A Reggio Emilia andranno 8,8 milioni per restauro e valorizzazione della antica Reggia Ducale e 700mila euro per interventi al «Mauriziano», o Casino dell’Ariosto. A Modena 17 milioni serviranno per la riqualificazione dei settecenteschi Palazzo dei Musei ed ex ospedale Estense, mentre 2,3 milioni andranno per il restauro del Castello di Sestola (Mo) e un milione per i palazzi ducali di Modena e Sassuolo (Mo).

La cifre più ingenti nella Garfagnana lucchese vanno invece alla Rocca Ariostesca di Castelnuovo (2,5 milioni) e alla Fortezza delle Verrucole di
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Luppi