Dante con Penone agli Uffizi e al Museo Galileo

L'artista presenta un tessile lungo 15 metri con versi danteschi avvolto intorno a un albero

Laura Lombardi |  | Firenze

Oltre a partecipare con prestiti importanti a mostre a Forlì e a Ravenna, le Gallerie degli Uffizi celebrano Dante Alighieri con un grande artista contemporaneo, Giuseppe Penone, che dal 6 marzo al 15 settembre (pandemia permettendo) presenterà un tessile lungo 15 metri con versi danteschi avvolto intorno a un albero. Lo spunto è un brano del «Paradiso» in cui Dante vede un albero rovesciato con le radici in alto prendere la saggezza del cielo per portarla sulla Terra.

Grazie alla collaborazione con il Comune di Firenze, inoltre, in piazza della Signoria ci sarà un’altra scultura di Penone, «Identità», con due alberi che si incontrano e si incrociano: uno con le radici in terra e l’altro con le radici in cielo.

Nella seconda parte del 2021 gli Uffizi con il Museo Galileo realizzeranno una mostra dedicata a un tema mai affrontato in sede espositiva: il rapporto di Dante con le scienze. Riprende
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Laura Lombardi
Altri articoli in MOSTRE