Dalla pittura alla web art

Achille Bonito Oliva |

La parola «arte» ha significato cose differenti in differenti periodi storici. Quanto alla facoltà creativa, va detto che essa implica elementi complessi e contraddittori, che si definiscono, tuttavia, in fieri. L’espressione di un concetto presuppone i mezzi tecnico-linguistici necessari; d’altronde, il concetto è sempre più di quanto si riesce a esprimere. L’ispirazione, questo luogo superiore del pensiero creativo, mi pare indubitabile. Essa, inoltre, non può essere contenuta nel mestiere, che le dà una forma, ma è vuoto senza essa. Parimenti, un’ispirazione senza mestiere rimane inespressa. Per gli antichi greci l’arte era «techne». Designava la disciplina e la qualità di elaborazione del processo esecutivo di un lavoro anche artigianale. Nei tempi evolutivi della cultura occidentale la tecnica ha preso il sopravvento fino a includere la protesi tecnologica. Dalla mano alla macchina, dalla pittura alla
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Achille Bonito Oliva