Crescono le vendite tra Usa e Arabia Saudita

Gareth Harris |  | Dhahran

Se il King Abdulaziz Center for World Culture andrà avanti come previsto, gli americani potranno a breve vedere molta più arte dall’Arabia Saudita. A febbraio, una delegazione di 18 importanti direttori, trustee e curatori di musei statunitensi hanno visitato il centro culturale di Dhahran, costruito dalla società energetica Aramco, che dovrebbe aprire nel 2017.

Tra i partecipanti al viaggio, curatori dall’Andy Warhol Museum di Pittsburgh e dal Metropolitan Museum of Art di New York. Scopo della visita è quello di «creare opportunità per uno scambio culturale alla pari e offrire una panoramica diretta dello sviluppo culturale in Arabia Saudita», dichiara una portavoce dell’Aramco.

Nel corso del 2017 è prevista la visita al centro di più di 50 rappresentanti culturali dagli Usa. Del King Abdulaziz Center è «curator in chief-contemporary art» Claudio Cravero, già curatore del Pav-Parco Arte
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Gareth Harris