Cinesi nel borgo alpino

A Grangesises apre la Galleria Immerso, tutta votata alla fotografia contemporanea cinese

La sede della Galleria Immerso a Grangesises, frazione di Sauze di Cesana
Monica Poggi |  | Sauze di Cesana (To)

Edoardo Bruno Falletta, nato a Torino nel 1991, è il direttore della nascente Galleria Immerso, che apre al pubblico il 27 luglio nel borgo di Grangesises con l’intento di portare la fotografia contemporanea cinese in Italia. Gli abbiamo rivolto qualche domanda per saperne di più in merito a questa idea davvero particolare, soprattutto se si considera il contesto del borgo alpino nel quale è situata.

Che cosa l’ha portata a fondare la Galleria Immerso?

Principalmente due fattori. Il primo è l’amore verso questo territorio: ho passato l’infanzia nella casa della mia famiglia a pochi chilometri dal borgo di Grangesises e non ho mai smesso di frequentare queste montagne con intensità. Il secondo è senza dubbio legato all’esperienza maturata all’interno della sezione italiana della multinazionale giapponese Nikon (Nital S.p.A.) dove mi sono occupato, tra le altre cose, di divulgazione di cultura
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Monica Poggi
Altri articoli in GALLERIE